15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://www.navelmagazine.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt
Tag / look

Dalla crisalide alla ballroom: La metamorfosi di Lucy Cantiello, nello sfavillante revival delle icone anni 80.

Chi ripensa agli anni 80, di solito, ne ricorda con leggero imbarazzo il trend degli scaldamuscoli sui fuseaux fluo e l’ossessione per la permanente. In realtà, però, quella decade così controversa ha seminato lungo il suo corso il seme di una spregiudicatezza sino a quel momento impensabile, capace di dare una scossa all’encefalogramma impigrito della...Continua a leggere
Condividi:

Unghie della Madonna: Isabella Franchi, la Mikako Kōda della Nail Art e il talento di chi sa prevedere il successo.

Isabella Franchi ha solo due mani ma talmente abili da collezionare un repertorio di almeno altre mille dita, tutte decorate con un lavoro di nail art dall’impatto stratosferico. Cresciuta a Imola, tra la passione per i manga e quella per i tatuaggi, si laurea in Costume e Moda, pronta a spiccare il volo verso nuove...Continua a leggere
Condividi:

Anatomia del Sogno. Le distorsioni di Henriette Ebbesen, quando la natura diventa stridente utopia.

Quale meta evanescente più del sogno può ricordarci che la carne ci dà consistenza ma è l’immaginazione a renderci fluidi? Esseri dalla percezione cangiante. Liquidi come raggi di luce vibranti sul mare. Duttili come il rame quando trasporta l’elettricità. Metafisici com’è chiudere gli occhi e catapultarsi nel nostro subconscio alla stessa potenza di un viaggio...Continua a leggere
Condividi:

Amore e Psiche-delia. L’incantevole sinergia tra Irene Montini e Rocco Gurrieri.

Firenze è una succursale del sistema solare da quando Irene e Rocco si sono incontrati. Il loro laboratorio creativo è sospeso su una nuvola, a mezz’aria tra un’avanscoperta continua di ispirazioni e l’abbaglio di una dimensione scintillante, in cui le forme e i colori fanno a pugni per gioco. Il ring si trasforma nel palcoscenico...Continua a leggere
Condividi:
Categoria:Creativity, Curry

Una spremuta d’arancia con candy candy: il volto versatile di Beatrice Simion, tra recitazione e glamour

Non solo bella, e me ne vanto! Se la determinazione di Beatrice Simion avesse uno slogan non esiterei a credere che il senso sarebbe questo. L’immagine che mi fluttua in mente è quella di una farfalla meravigliosa che non si accontenta di avere ali di carta velina, fragili per quanto un incanto. La tempra per...Continua a leggere
Condividi: